Associazione Silvia Procopio
Ematologia.net
Reumatologia
Gastroenterologia.net

Non è chiaro in che modo i pazienti ospedalizzati per insufficienza cardiaca acuta che sono sopravvissuti con insufficienza cardiaca cronica a lungo termine differiscono da quelli con diagnosi di insu ...


I pazienti con insufficienza cardiaca hanno una prognosi sfavorevole e sono classificati per frazione di eiezione. Si è cercato di caratterizzare le differenze negli esiti dei pazienti ospedalizzati ...


La soppressione solubile della concentrazione plasmatica di tumorigenesi 2 ( sST2 ) è elevata nell'insufficienza cardiaca cronica, e aiuta a predire la prognosi in questo contesto, sebbene le evidenze ...


Sono stati forniti dati a 2 anni riguardo all'endpoint primario pre-specificato dello studio ROADMAP ( Risk Assessment and Comparative Effectiveness of Left Ventricular Assist Device and Medical Manag ...


In uno studio, sono stati utilizzati profili di biomarcatori per caratterizzare le differenze tra i pazienti con insufficienza cardiaca acuta con frazione di eiezione intermedia ( HFmrEF ) e sono stat ...


Uno studio ha valutato i fattori di rischio indipendenti, le conseguenze e gli esiti con fibrillazione atriale, rispetto al ritmo sinusale nell'insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conserva ...


I grandi studi clinici che utilizzano la ventilazione meccanica non-invasiva per trattare l'apnea centrale che si verifica durante la notte ( apnea del sonno ) in pazienti con insufficienza cardiaca s ...


Uno studio ha valutato l'associazione tra obesità addominale e rischio di mortalità per tutte le cause nei pazienti con insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata ( HFpEF ). Sono sta ...


I nitrati possono essere utili nell'insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata ( HFpEF ) potenziando la segnalazione di cGMP e migliorando l'emodinamica, ma mancano dati reali sul ...


Gli afroamericani sviluppano malattie renali croniche e ipertensione polmonare a tassi sproporzionatamente alti. Non è chiaro se ipertensione polmonare accresca il rischio di ricovero per insufficien ...


L'insufficienza cardiaca è associata a esiti cardiaci sfavorevoli e a mortalità. Non è noto se l'insufficienza cardiaca porti a esiti renali sfavorevoli nei pazienti con normale funzionalità rena ...


Il diabete mellito è un fattore di rischio per la morbilità e la mortalità nei pazienti con insufficienza cardiaca. L'effetto del diabete mellito sull’impianto del dispositivo di assistenza ventricol ...


Sebbene piccole elevazioni della troponina T cardiaca ad alta sensibilità ( hs-cTnT ) siano associate a insufficienza cardiaca nella popolazione generale, i meccanismi sottostanti non sono ben definit ...


Elevati livelli di troponina cardiaca sono associati a esiti clinici avversi tra i pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ridotta. Tuttavia, il significato clinico dell’elevazion ...


Le linee guida raccomandano l'uso di antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi per pazienti selezionati con insufficienza cardiaca sintomatica e ridotta frazione di eiezione ( HFrEF ) per ridurr ...