Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Associazione Silvia Procopio

Risultati ricerca per "Valsartan"

Il fattore di differenziazione della crescita-15 ( GDF-15 ) è associato a prognosi sfavorevole nelle malattie cardiovascolari e nella malattie non-cardiovascolari. E' stata valutata l'associazione ...


Il diabete mellito è un fattore di rischio indipendente per la progressione dell'insufficienza cardiaca. Sacubitril e Valsartan ( Entresto ), un inibitore di combinazione recettore della angiotensina ...


È stato dimostrato che la combinazione di Sacubitril e Valsartan ( Entresto ) migliora la mortalità e riduce i ricoveri dei pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ridotta ( HFrEF ...


Gli studi clinici sullo scompenso cardiaco si sono concentrati sul miglioramento dei sintomi o sul calo del rischio di morte e di altri eventi cardiovascolari. Poco si sa circa l'effetto dei farmaci ...


Elevati livelli di troponina T ad alta sensibilità sono associati a un aumento della gravità della malattia nei pazienti con insufficienza cardiaca stabile, con frazione di eiezione ridotta, ma poco è ...


Il capostipite degli inibitori del recettore della angiotensina e della neprilisina, LCZ696, ha dimostrato di ridurre i livelli di NT-proBNP ( frammento N-terminale del pro-peptide natriuretico di tip ...


Il capostipite degli inibitori del recettore della angiotensina e della neprilisina ( ARNI ), LCZ696 ha dimostrato di ridurre i livelli del frammento N-terminale del pro-peptide natriuretico cerebrale ...


Lo scompenso cardiaco con frazione di eiezione ( FEVS ) preservata è associato a sostanziale morbilità e mortalità, ma mancano trattamenti efficaci.Uno studio ha valutato la sicur ...


Lo studio compiuto presso il Malmo Universitary Hospital ( Svezia ) ha confrontato l’efficacia e la sicurezza del Valsartan ( Tareg , Valpression ) con l’Enalapril ( Converten , Enapren , Naprilen ...


Lo studio VAL-HeFT (Valsartan in Heart Failure Trial) ha valutato l’effetto del Valsartan in aggiunta alla terapia convenzionale, comprendente un Ace inibitore, nell’insufficienza cardiaca. Sono st ...


Lo studio Val-HeFT ( Valsartan Heart Failure Trial ) ha dimostrato che l’agonista del recettore dell’angiotensina II ha ridotto in modo significativo la mortalità del 33,1% e la morbidità del 44% (r ...


Le linee guida raccomandano l'uso di antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi per pazienti selezionati con insufficienza cardiaca sintomatica e ridotta frazione di eiezione ( HFrEF ) per ridurr ...


Il ruolo della proteina C-reattiva ( CRP ) nell’insufficienza cardiaca non è stato ben studiato.I Ricercatori dello studio Val-HeFT ( Valsartan Heart Failure Trial ) hanno valutato il valore prognosti ...


I nuovi dati dello studio PARADIGM-HF hanno mostrato che Entresto, un nuovo farmaco cardiologico, ha ridotto le riammissioni ospedaliere 30 giorni dopo il ricovero per insufficienza cardiaca rispetto ...