Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Associazione Silvia Procopio

Risultati ricerca per "insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata"

L'inter-relazione prognostica tra livelli di peptide natriuretico ( NP ) e indice di massa corporea ( BMI ) tra i pazienti con insufficienza cardiaca stabile cronica con frazione di eiezione conservat ...


L'infiammazione microvascolare può contribuire alla patogenesi di insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata ( HFpEF ) e ipertensione polmonare. Uno studio ha valutato se il biomarc ...


Lo studio TOPCAT ( Treatment of Preserved Cardiac Function Heart Failure With an Aldosterone Antagonist ) ha valutato la relazione tra fibrillazione atriale e gli esiti con l'obiettivo di verificare ...


È stata studiata la relazione tra i livelli di base dei peptidi natriuretici ( NP ) con gli esiti ed è stata testata l'interazione tra i livelli basali dei peptidi natriuretici e gli effetti dello Spi ...


L’insufficienza cardiaca diastolica ( cioè, l’insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata ) è una condizione comune, e la stimolazione di aldosterone può contribuire alla sua progressio ...


L'insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata può essere tanto comune e letale quanto l'insufficienza cardiaca con frazione di eiezione ridotta.Tre studi randomizzati di ACE-inibitori o ...


Quasi la metà di tutti i pazienti con insufficienza cardiaca ha frazione di eiezione conservata ( HFpEF ) in contrapposizione alla frazione di eiezione ridotta ( HFrEF ), tuttavia le associazioni dei ...


Una frequenza cardiaca inferiore è associata a migliori esiti nei pazienti con insufficienza cardiaca ( HF ) con frazione di eiezione ridotta ( EF ) Meno è noto su questa associazione nei pazienti co ...


I pazienti con insufficienza cardiaca hanno una prognosi sfavorevole e sono classificati per frazione di eiezione. Si è cercato di caratterizzare le differenze negli esiti dei pazienti ospedalizzati ...


In uno studio, sono stati utilizzati profili di biomarcatori per caratterizzare le differenze tra i pazienti con insufficienza cardiaca acuta con frazione di eiezione intermedia ( HFmrEF ) e sono stat ...


Uno studio ha valutato i fattori di rischio indipendenti, le conseguenze e gli esiti con fibrillazione atriale, rispetto al ritmo sinusale nell'insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conserva ...


Uno studio ha valutato l'associazione tra obesità addominale e rischio di mortalità per tutte le cause nei pazienti con insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata ( HFpEF ). Sono sta ...


I nitrati possono essere utili nell'insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata ( HFpEF ) potenziando la segnalazione di cGMP e migliorando l'emodinamica, ma mancano dati reali sul ...


La compromissione della funzione sistolica ventricolare sinistra è stata descritta nella insufficienza cardiaca con frazione di eiezione preservata ( HFpEF ), ma il suo significato prognostico non è n ...


Uno studio ha confrontato le risposte emodinamiche alla terapia vasodilatatoria nei pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione conservata ( HFpEF ) contro insufficienza cardiaca e fraz ...