Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Associazione Silvia Procopio

Risultati ricerca per "Malattia renale"

L'effetto degli antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi ( MRA ) sulla progressione della malattia renale cronica ( CKD ) nei pazienti con insufficienza cardiaca e con o senza nefropatia cronic ...


Non ci sono studi sugli antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi ( MRA ) che hanno preso in esame nella vita reale l'esito de pazienti non-selezionati con infarto miocardico e insufficienza ca ...


Gli individui con diabete mellito di tipo 2 sono ad aumentato rischio di insufficienza cardiaca, in particolare quelli con coesistente malattia cardiovascolare aterosclerotica e/o malattia renale. Alc ...


Gli antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi ( MRA ) migliorano gli esiti nei pazienti con insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione ventricolare sinistra ( HfrEF ), ma il loro impi ...


Gli afroamericani sviluppano malattie renali croniche e ipertensione polmonare a tassi sproporzionatamente alti. Non è chiaro se ipertensione polmonare accresca il rischio di ricovero per insufficien ...


L'insufficienza cardiaca è associata a esiti cardiaci sfavorevoli e a mortalità. Non è noto se l'insufficienza cardiaca porti a esiti renali sfavorevoli nei pazienti con normale funzionalità rena ...


Sono stati presentati i risultati dello studio di fase III RED-HF ( Reduction of Events With Darbepoetin Alfa in Heart Failure ) riguardo al farmaco Darbepoetina alfa ( Aranesp ). Lo studio, inizia ...


I ricercatori hanno valutato l'impatto del diabete mellito e della terapia diabetica sugli esiti nei pazienti con ridotta frazione di eiezione dopo ospedalizzazione per insufficienza cardiaca. Il d ...


La terapia di resincronizzazione cardiaca riduce la morbilità e la mortalità nei pazienti con sintomi di scompenso cardiaco avanzato. Una meta-analisi ha valutato i benefici e i rischi d ...


L'utilizzo ottimale di terapie efficaci nel prevenire la morte aritmica, ma non la morte non-aritmica, per esempio, il defibrillatore cardioverter impiantabile ( ICD ), è una sfida nei pazienti ...


La malattia renale cronica, l’anemia e la funzione renale declinante sono noti per essere fattori di rischio di outcome ( esito ) avverso nei pazienti con isufficienza cardiaca. Ricercatori del ...