Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Associazione Silvia Procopio

Risultati ricerca per "Insufficienza cardiaca cronica"

L'inter-relazione prognostica tra livelli di peptide natriuretico ( NP ) e indice di massa corporea ( BMI ) tra i pazienti con insufficienza cardiaca stabile cronica con frazione di eiezione conservat ...


Sebbene la fragilità sia stata associata a maggiori rischi di ospedalizzazione e mortalità nell'insufficienza cardiaca cronica, l'effetto medio preciso rimane incerto. È stata eseguita una revisione ...


Il concetto di guida del peptide natriuretico è stato ampiamente studiato in pazienti con insufficienza cardiaca cronica, con un successo limitato. Non è stato studiato l'effetto della terapia guidat ...


È stata esaminata l'informazione prognostica di modelli temporali dettagliati del frammento N-terminale della propeptide di tipo B ( NT-proBNP ), troponina T ad alta sensibilità ( hs-TnT ) e proteina ...


È stato valutato l'effetto a lungo termine dell'antagonismo dei recettori dell'endotelina con Bosentan ( Tracleer ) sulla morbilità e mortalità dei pazienti con insufficienza cardiaca cronica grave. ...


Sono stati valutati gli effetti a lungo termine di Flosequinan sulla morbilità e mortalità dei pazienti con insufficienza cardiaca cronica grave. Flosequinan è stato il primo vasodilatatore orale ad ...


Omecamtiv mecarbil è un attivatore selettivo della miosina cardiaca che aumenta la funzione miocardica nei volontari sani e nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica. Lo studio ATOMIC AHF ha ...


Il peggioramento dell'insufficienza cardiaca cronica è un grave problema di salute pubblica. E’ stata determinata la dose ottimale e la tollerabilità di Vericiguat ( Adempas ), uno stimolatore della ...


L’insufficienza cardiaca diastolica ( cioè, l’insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata ) è una condizione comune, e la stimolazione di aldosterone può contribuire alla sua progressio ...


Uno studio ha determinato gli effetti respiratori, emodinamici e clinici del passaggio da beta-bloccanti beta1-selettivi e beta-bloccanti non-selettivi nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica ...


E’ stato valutato l'effetto di una terapia della durata di 6 mesi di supplementazione con Testosterone sulla capacità funzionale e la resistenza all'insulina nei pazienti di sesso femmini ...


Un'aumentata frequenza cardiaca a riposo è un marcatore di rischio cardiovascolare. È stato ipotizzato che la frequenza cardiaca sia anche un fattore di rischio di eventi cardiovascolari ...


L'insufficienza cardiaca cronica è associata ad alta mortalità e morbilità; un incremento della frequenza cardiaca a riposo è un fattore di rischio per eventi avversi. Uno ...


I Ricercatori della Chinese Academy of Medical Sciences di Pechino, in Cina, hanno condotto uno studio per valutare la sicurezza e l’efficacia della Neuregulina-1 umana ricombinante in pazienti con in ...


I Ricercatori dell’Istituto San Raffaele Pisana di Roma, hanno condotto uno studio per valutare l’effetto di una somministrazione di 12 settimane di Testosterone a lunga durata d’azi ...